Ciclo Naturale

_mg_7614panoramica2

Helixarda produce e commercializza chiocciole appartenenti alla specie Helix Aspersa mediante l’allevamento a Ciclo Naturale in campo aperto.

I riproduttori vengono inseriti in apposite aree dei recinti in due tempi, durante la primavera e a fine estate dove trovano un ambiente ricco di cibo (cavoli e bietole) e di ripari dal caldo estivo e dal freddo invernale (radicchio e trifoglio).

La deposizione, circa 80 uova ad esemplare,  avviene dopo circa venti giorni in piccole buche che vengono poi accuratamente ricoperte e nascoste.

Per la schiusa bisognerà aspettare ancora qualche settimana ed a metà estate per le prime e a metà autunno per le seconde potremmo notare le nuove nate.

Da quì alla commercializzazione passeranno 10-12 mesi in cui le chiocciole si alimenteranno  di verdure presenti all’interno dell’allevamento (cavolo, bietola) ma anche provenienti da altre aree di coltivazione esterne al recinto perimetrale dette aree di alimentazione supplementare (colza, girasole, zucche, zucchine e cavoli).

Nel successivo anno i migliori esemplari verranno scelti per la nuova riproduzione e i restanti verranno raccolti, spurgati, asciugati e venduti.

In questa maniera si chiude il ciclo e ne inizia uno nuovo.

Tutto ciò segue i ritmi e la natura dei nostri molluschi che in ogni fase dell’anno devono anche resistere quasi inermi all’attacco spietato da parte dei predatori naturali (uccelli, insetti, topi).

Noi possiamo soltanto cercare di arginare questi attacchi e di mantenere un habitat quanto più favorevole possibile alla naturale crescita della lumaca.

Escargot di Sardegna a ciclo biologico completo